Area Download Riservata

Corso di Perfezionamento in Protesi

Sede Operativa

Via Brera, 28/A – Milano – Italia

Il Portale Protesico by Stefano Gracis

Semeiotica Speciale Integrata

DIAGNOSI DEI FENOMENI DISFUNZIONALI NEL DISTRETTO CRANIO-CERVICO-MANDIBOLARE

A cura del Dott. Federico Marin

L’evoluzione della ricerca scientifica ha chiarito la fisiopatologia di molti fenomeni morbosi e la loro multifattorialità.

Da ciò deriva che l’identificazione di un processo morboso implica un percorso diagnostico accurato le cui basi sono una precisa anamnesi (rilevare i sintomi) associata a un’accurata semeiotica clinica (individuazione dei segni).

La pianificazione di un trattamento odontoiatrico dovrebbe tener conto di possibili variabili biologiche che, se non intercettate, potrebbero influire sul risultato a lungo termine.

Tutti i Dettagli

Prossime date del corso
da definire

Orari

venerdì ore 14:30-19:30
sabato ore 09:00-17:00

Sede

Dentalbrera
Via Brera 28/a
Milano

Tipo di corso
Teorico pratico

Numero massimo di partecipanti
15 posti

Costo
€. 590,00 (IVA inclusa)

Pagamenti
Tramite bonifico bancario a:
Dentalbrera S.r.l – Banca di Asti – Agenzia di Milano
IBAN: IT06J0608501600000000023126

Crediti ECM
Non previsti

Temi trattati
  • La diagnosi basata sull’anamnesi, la semeiotica clinica e l’analisi strumentale
  • Cenni di anatomia e funzione muscolare (muscoli cranio-mandibolari, cervicali e del rachide)
  • Concetti generali sul dolore
  • Elementi di fisiopatologia del dolore
  • Elettrofisiologia delle fibre nervose sensitive
  • Espressività topografica del dolore
  • Esame obiettivo per distretti
  • Semeiotica speciale
  • Prove pratiche

Obiettivo del Corso
Lo scopo del corso è chiarire quali sono gli strumenti di diagnosi atti a identificare le forme morbose che possono interessare l’apparato stomatognatico e classificabili in conclamate, latenti e correlate.

Particolare importanza verrà data alla semeiotica clinica locale (cranio-facciale) e distrettuale (cranio-cervicale), all’identificazione del fenomeno “dolore” (acuto, persistente e cronico, localizzato e riferito), all’analisi dei rapporti morfologici e neurofisiologici esistenti tra gli apparati cranio-mandibolare, cervicale e oto-vestibolare.

Molti quadri morbosi, infatti, si devono individuare e correlare attraverso una specifica diagnosi differenziale.

 

Prenota Ora

Prenota ora! La tua prenotazione non è impegnativa, ma ci consente di organizzare le presenze ai corsi. Sarai ricontattato dalla nostra segreteria per i dettagli.